Installazioni EMR

Poiché la schermatura delle onde radio e delle microonde è una questione tecnica piuttosto complessa e vengono continuamente sviluppate e introdotte nuove applicazioni informatiche, aggiorneremo regolarmente questa brochure. Se desideri che alcune informazioni specifiche vengano aggiunte a questa brochure, o se pensi di aver trovato un errore, inviaci un'e-mail a contact@electrosmogshielding.co.uk. Apprezziamo il tuo aiuto!

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sui nostri prodotti o sul processo di schermatura, non esitare a contattarci. Sarà nostro piacere aiutarti!

Esclusione di responsabilità: questo opuscolo è stato accuratamente controllato per errori. Tuttavia non ci assumiamo alcuna responsabilità per errori e per i risultati del vostro progetto di schermatura/installazione della vostra schermatura. Molti parametri diversi sono coinvolti nella corretta schermatura delle radiazioni EMR, alcuni dei quali sono completamente al di fuori del nostro controllo. Assicurati sempre di seguire tutte le norme di sicurezza applicabili. Si applicano le condizioni di vendita e consegna di Electro Smog Shielding pubblicate sul nostro sito web www.electrosmogshielding.co.uk. Si prega di contattare gli esperti EMR locali per informazioni e consigli.

Linee guida per la progettazione e la realizzazione degli impianti di schermatura EMR

Sei interessato a schermare il tuo spazio vitale dalle radiazioni elettromagnetiche (EMR)? Allora questo opuscolo fa per te. Se desideri schermare un ufficio o un centro di ricerca con una capacità di schermatura fino a 40 dB, gli esempi in questa brochure offriranno anche un utile aiuto per i tuoi progetti.

Il focus di questo opuscolo è sulla schermatura delle radiazioni ad alta frequenza (HF), che significa schermatura delle onde radio e delle microonde; le applicazioni attuali e le applicazioni previste in questo settore vanno da 30 Kilohertz (KHz) a ca. 11 Gigahertz (GHz). Le applicazioni che utilizzano frequenze più elevate potrebbero essere utilizzate in futuro. Tutte le nostre vernici schermanti sono testate per prestazioni di schermatura fino a 18 GHz (18 GHz equivalgono a 18000 Megahertz (MHz)). Questi test intensivi vengono effettuati per garantire che la schermatura eseguita, ad esempio, con le nostre vernici schermanti offra protezione da tutte le attuali applicazioni EMR e da tutte le applicazioni EMR attualmente in fase di sviluppo.

Citiamo la schermatura a bassa frequenza (LF), ad es. la schermatura di campi elettrici AC da installazioni elettriche domestiche, in questo opuscolo, ma solo dove è importante nel contesto della schermatura HF. Fare riferimento ad altre fonti per le specifiche della schermatura a bassa frequenza!

AVVERTENZA: le installazioni di schermatura ad alta frequenza non adeguatamente messe a terra possono essere fonte di significativi campi elettrici a bassa frequenza (LF)! Si prega di assicurarsi sempre di mettere a terra correttamente le installazioni di schermatura HF, ove possibile. Alcuni tessuti di schermatura HF non possono essere messi a terra (ad es. tessuti che sono fabbricati intrecciando cotone o sintetici attorno a fili metallici), ma possono comunque essere fonte di significativi campi elettrici LF, a causa della connessione di terra mancante!

Dieci regole di base per installare con successo le installazioni di schermatura EMR

1) Valutazione dell'effettiva esposizione EMR / misurazione della potenza delle radiazioni (densità di flusso di potenza)

La propagazione delle onde radio e delle radiazioni a microonde è influenzata da diversi parametri; distanza dalla sorgente di radiazione, oggetti tra la sorgente di radiazione e il punto di misurazione, potenza della sorgente di radiazione e direzione dell'antenna per citarne solo alcuni. A causa di questa moltitudine di parametri, di solito non è possibile stimare l'esposizione EMR senza misurare. Anche gli esperti più esperti saranno spesso significativamente fuori bersaglio con i loro risultati quando cercano di stimare l'esposizione EMR senza utilizzare strumenti di misurazione.

Ai fini della schermatura, la misurazione conclusiva e affidabile dell'esposizione EMR è importante per diversi motivi:

1) Se si desidera che i livelli di esposizione EMR scendano al di sotto dei limiti di esposizione consigliati suggeriti nelle linee guida sulla "biologia dell'edilizia" in vari paesi dell'UE (vedi pagina: livelli delle linee guida), la misurazione è l'unico modo per garantire che il progetto di schermatura abbia avuto successo, e che la tua esposizione EMR è ora al di sotto di questi valori guida consigliati.

2) Anche in una stanza, entro una distanza di pochi piedi, i livelli di radiazione possono variare notevolmente. Ciò è almeno in parte dovuto alle proprietà quasi ottiche (o "simile alla luce") delle microonde, che le fanno riflettere su varie superfici e cambiare angolo (rifrangere) quando attraversano le pareti. Dal momento che vuoi assicurarti che la tua area di riposo/zona notte preferita non sia a un massimo locale di radiazioni EMR (chiamato "punto caldo"), è importante misurare in quei luoghi per ottenere un quadro chiaro della tua esposizione EMR personale .

3) È necessario conoscere tutte le sorgenti di radiazioni EMR nelle vicinanze, per poter pianificare un'installazione di schermatura che dia risultati soddisfacenti. La maggior parte delle unità base per telefoni cordless digitali emettono continuamente radiazioni pulsate a microonde 24 ore al giorno, anche quando non sono in uso; telefoni cordless anche in un appartamento vicino, possono causare livelli significativi di emissioni EMR e sono facili da perdere senza misurare. Anche le reti wireless (W-LAN, WI-FI, WiMAX, ecc.) e altre applicazioni dell'ultimo miglio possono essere fonti significative di EMR, che non dovrebbero essere ignorate o trascurate. Uno strumento di misura con antenna direzionale sarà un valido aiuto per localizzare le sorgenti di radiazioni elettromagnetiche (EMR) nelle vicinanze. Puntando / puntando questa antenna in diverse direzioni, puoi facilmente scoprire da quale direzione la radiazione è più forte; questo è di solito dove sarà la fonte della radiazione. Le antenne direzionali sono generalmente montate direttamente sullo strumento di misura.

Immagine: strumento di misura con antenna direzionale

4) Frequenza della radiazione e forma d'onda: è importante conoscere la frequenza della radiazione EMR, per poter misurare con precisione i livelli EMR e pianificare correttamente le installazioni di schermatura. Lo strumento di misura utilizzato deve avere una gamma di frequenze che copra tutte le possibili sorgenti. Cerca di conoscere le frequenze delle sorgenti (delle torri dei telefoni cellulari / antenne di telefonia mobile, torri TV, reti WI-FI ecc.) per assicurarti che lo strumento che utilizzi sia effettivamente in grado di misurare le frequenze a cui sei esposto ! È inoltre necessario assicurarsi che lo strumento che si sta utilizzando sia in grado di misurare non solo segnali analogici (classici TV e radio terrestri), ma anche segnali digitali “pulsati” come quelli utilizzati dai cellulari GSM, dagli standard di comunicazione mobile 3G (es. segnali), TETRA*, ecc.

5) Si consiglia vivamente di misurare anche l'esposizione ai campi elettrici e magnetici a bassa frequenza (LF). I campi elettrici LF sono spesso elevati in molti paesi al giorno d'oggi, poiché il normale cablaggio della rete elettrica non è più schermato (in alcuni paesi veniva eseguito in tubi metallici); e per i materiali da costruzione utilizzati (es. cartongesso/cartongesso). Soprattutto negli USA i livelli di campo elettrico e magnetico LF possono essere piuttosto elevati, ad esempio a causa del sistema di messa a terra (campo elettrico), ea causa delle tensioni di alimentazione più basse utilizzate (campo magnetico). Una corretta messa a terra delle installazioni di schermatura HF può risolvere alcuni di questi problemi LF. Dopo aver installato il materiale di schermatura HF, si consiglia di ricontrollare i campi elettrici LF. Se si riscontrano livelli elevati di campi elettrici LF dopo l'installazione del materiale di schermatura, è possibile che la messa a terra dell'installazione della schermatura HF non sia stata eseguita correttamente. NOTA: i campi magnetici a bassa frequenza di solito non vengono modificati installando materiali di schermatura HF. La messa a terra del materiale schermante (conduttivo) cambierà solo i campi elettrici a bassa frequenza!

In alcuni paesi esistono banche dati online che mostrano l'ubicazione delle torri radio e TV e delle antenne dei telefoni cellulari. Queste mappe possono essere utili per identificare le fonti EMR vicino a casa tua. Per il Regno Unito è possibile trovare informazioni sulle antenne per telefoni cellulari su www.sitefinder.radio.gov.uk. Ciò include le antenne TETRA, ma non include trasmettitori radio e TV o sistemi radio privati ​​(ad es. servizi di taxi).

Strumenti di misura: Electro Smog Shielding offre un'ampia scelta di strumenti di misura, sia per radiazioni elettromagnetiche ad alta frequenza (HF – EMR) che per campi elettrici e magnetici in corrente alternata a bassa frequenza (LF – AC). Visitate il nostro sito www.electrosmogshielding.co.uk e date un'occhiata alla nostra selezione di strumenti di misura di alta qualità. Offriamo strumenti affidabili di facile utilizzo per il proprietario di casa interessato e analizzatori sofisticati per uso professionale. Noleggio di strumenti di misura: In alcuni paesi è possibile noleggiare strumenti di misura dai nostri distributori locali. Si prega di informarsi per un distributore vicino a te.

2) Valori guida per l'esposizione EMR

Non siamo medici o medici e quindi non raccomandiamo limiti di esposizione specifici. Poiché i valori guida per l'esposizione EMR variano in modo significativo, cerca una serie di valori guida con cui ti senti a tuo agio. La nostra documentazione dei progetti di schermatura ti dà un'idea dei livelli che i clienti scelgono comunemente per fornire una protezione sufficiente per le loro esigenze (cercare: livello dopo schermatura). Quando viene eseguito un progetto di schermatura, l'esposizione alle microonde per i residenti/occupanti in genere scende al di sotto di 10 microwatt per metro quadrato (0.06 volt per metro RMS), a volte anche sotto 0.1 microwatt per metro quadrato (0.006 volt per metro RMS) di potenza/flusso di potenza densità di radiazioni EMR.

Abbiamo in programma di pubblicare un elenco di organizzazioni, che saranno in grado di consigliarvi su questo argomento. Nel Regno Unito puoi rivolgerti a www.emfields.org per assistenza, in Australia a www.emraustralia.com.au.

3) Proprietà quasi ottiche (o "simile alla luce") della radiazione elettromagnetica (EMR)

Pensa a una stanza, dove ci sono persiane o persiane a tutte le finestre, che non lasciano entrare la luce. Sarà completamente buio in questa stanza. Fuori c'è il sole, e ora apri una di quelle persiane: tutta la stanza sarà illuminata! E magari anche qualche altra stanza, se una porta è aperta. Le microonde e la luce sono in qualche modo simili nei loro modi di propagazione; differenza più ovvia: le microonde raggiungono luoghi dove la luce del giorno non arriverà mai (pensa al piano più basso di un parcheggio sotterraneo).

Quando si desidera schermare una zona giorno o uno spazio ufficio, è della massima importanza ricordare: le microonde non si riducono sensibilmente passando attraverso la maggior parte dei materiali da costruzione normali. La potenza delle radiazioni sarà leggermente ridotta, più da alcuni materiali (ad es. muri in mattoni pieni) e meno da altri (cartocciotto o finestre di vetro). Pochi materiali hanno buone proprietà di schermatura, quindi è necessario assicurarsi che tutte le direzioni da cui le onde radio o le microonde entrano nella stanza o nello spazio che si desidera proteggere siano adeguatamente schermate. Ricorda: se chiudi una delle persiane di una finestra e lasci le altre persiane aperte, ci sarà ancora luce nella stanza. E lo stesso vale per le microonde: se schermate le finestre con tende in tessuto schermante, ma lasciate le pareti in cartongesso senza alcuna schermatura, probabilmente non ci sarà alcuna riduzione significativa dei livelli di radiazione delle microonde in questa stanza.

Nel caso in cui si voglia impedire l'intercettazione di dati dalle reti wireless ("data-stealing") è necessario assicurarsi che tutte le direzioni in cui non si desidera che i segnali a microonde (che trasportano le informazioni che si desidera proteggere) lascino la propria area / il tuo spazio ufficio sia adeguatamente schermato. Alcune aziende preferiscono una schermatura totale su 6 lati: il pavimento, il soffitto e tutte le pareti sono schermate, comprese tutte le porte e le finestre!

4) Una schermatura efficiente è sempre una schermatura di "ampia superficie" (o schermatura di "ampia area")

A causa delle proprietà quasi ottiche della radiazione a microonde, è necessario schermare sempre grandi aree; questo significa una o due pareti complete di una stanza o di una casa (o forse anche di più, a seconda della posizione della/e sorgente/i di radiazione); e le finestre in queste mura. Normalmente non ha molto senso schermare solo parti di un muro; o solo una finestra e lasciare le altre finestre senza schermatura. La radiazione che entra attraverso le parti non schermate del muro sarà ancora significativa e potrebbe non esserci quasi alcun effetto sui livelli di radiazione a microonde misurati in questa stanza. Errore più comune: schermare solo le finestre (o solo le pareti) di una stanza o di una casa; questo può o non può portare a una riduzione dei livelli di radiazione a microonde per gli occupanti. A volte è più efficiente schermare il tetto o il pavimento, sempre a seconda della situazione individuale. La peggiore esperienza che abbiamo trovato: una persona ha schermato solo una finestra in una camera da letto con 4 grandi finestre; i livelli di radiazioni non sono diminuiti affatto; che i livelli non siano scesi molto diventa molto chiaro quando si ricordano le proprietà quasi ottiche delle microonde.

5) La schermatura esterna è superiore alla schermatura interna!

Questo diventa chiaro, quando si pensa alle diverse pareti, che si trovano in una casa o in un edificio per uffici; quando si mette il materiale schermante all'esterno, non ci saranno interruzioni (o "buchi") nella vernice schermante; mentre all'interno avrete dei disagi, perché ci sono pareti, pavimenti, soffitti, che in una certa misura trasporteranno radiazioni! Molto spesso non è possibile schermare all'esterno, per diversi motivi. Se fai lavori di schermatura all'interno, potresti considerare di dipingere non solo il muro dove la radiazione entra nell'edificio, ma anche i primi metri delle pareti adiacenti che separano le stanze della casa. Dopo quei pochi metri, la maggior parte delle radiazioni che entrano nella casa attraverso quei muri dovrebbero essersi attenuate.

6) Finestre e porte, infissi (“fori” nella schermatura)

Alcune finestre, soprattutto le finestre nuove con un buon isolamento termico (come i doppi vetri Pilkington-K), avranno buone capacità di schermatura alle microonde; ma la maggior parte delle finestre nelle case private non avrà affatto molta capacità di schermatura.

Alcune delle nuove finestre hanno persino un sottile strato di metallo applicato per un perfetto isolamento termico (uno "strato metallico depositato da vapore") e quelle finestre di solito hanno eccellenti capacità schermanti. Le finestre normali non hanno quasi nessuna capacità di schermatura, quindi la schermatura delle finestre è un punto cruciale. Si consiglia di utilizzare tende realizzate con tessuti schermanti per la schermatura delle finestre. Le tende copriranno anche i telai delle finestre, e anche se le finestre sono aperte, spesso sarà possibile risistemare le tende in modo da ottenere un'ampia capacità di schermatura.

7) L'installazione della schermatura è buona quanto l'anello più debole della catena

Torniamo ancora una volta alle proprietà quasi ottiche delle microonde: se c'è molta luce che penetra in una stanza in un solo punto, l'intera stanza sarà illuminata in una certa misura. La stessa cosa vale per le radiazioni a microonde: se le radiazioni a microonde entrano nella stanza o nell'area in un punto, probabilmente avrai parte di queste radiazioni nella maggior parte delle parti della stanza. Attenzione: questo “anello più debole” potrebbe essere il pavimento o il soffitto; potrebbe essere un muro non adeguatamente schermato; potrebbero anche essere le finestre, solo gli infissi o la porta. Uno strumento di misura con antenna direzionale (vedi foto) aiuterà a localizzare i punti deboli nella schermatura. Sarà un valido aiuto per identificare i luoghi in cui le radiazioni stanno ancora entrando nella stanza o nello spazio schermato.

Immagine: Strumento di misura con antenna direzionale (antenna non montata)

8) È essenziale un buon collegamento a terra dello strato di vernice schermante/il materiale schermante

In alcuni paesi le superfici conduttive devono essere messe a terra per legge. Poiché lo strato di vernice schermante è una superficie conduttiva (a causa del suo contenuto di carbonio) deve essere messo a terra in quei paesi. A parte la situazione legale, si consiglia vivamente di mettere a terra lo strato di vernice schermante, poiché le superfici conduttive attireranno e trasporteranno campi elettrici CA a bassa frequenza (LF). Quei campi elettrici LF possono causare problemi al benessere personale. Se lo strato di vernice schermante è messo a terra, tutti i campi elettrici a bassa frequenza della rispettiva parete saranno schermati e il benessere personale e il sonno potrebbero essere molto migliori di conseguenza. I misuratori per la misura di quei campi elettrici a bassa frequenza sono facili da usare, e sono relativamente economici, a partire da ca. 95.00 euro a testa. Tutti i contatori che vendiamo sono combinati e consentono di misurare campi elettrici LF e magnetici LF (ovvero includono un "misuratore di Gauss"). Nel caso si utilizzino tende realizzate con una superficie non conduttiva (come i nostri tessuti schermanti Naturell, Evolution e Topas), è necessario fare attenzione che tali tessuti non raccolgano campi elettrici a bassa frequenza. Poiché questi tessuti non possono essere messi a terra, è necessario mantenere una certa distanza da tutte le possibili fonti di campi elettrici LF; oppure mantieni una certa distanza dai tessuti, nel caso li usi come tende davanti a finestre o porte. È meglio garantire una corretta installazione misurando i campi elettrici LF dopo l'installazione delle tende; se l'impianto è stato adeguatamente progettato e realizzato, non si dovrebbero riscontrare campi elettrici LF significativi.

La procedura di messa a terra può sembrare molto più complicata di quanto non sia in realtà. La messa a terra di per sé è in realtà piuttosto semplice: una piastra metallica con una parte posteriore conduttiva è avvitata al muro, e da questa piastra passa un filo alla messa a terra (qualunque cosa tu scelga di usare per la messa a terra: può essere la messa a terra nella scatola dei fusibili; o una presa di corrente con collegamento a terra; o forse il collegamento equipotenziale principale (sistema); assicurarsi sempre di rispettare le leggi locali).

NOTA: Le proprietà di schermatura ad alta frequenza non sono influenzate dalla messa a terra (o non messa a terra) della vernice schermante o del materiale schermante in generale.

9) Schermatura di campi elettrici AC a bassa frequenza e campi magnetici AC a bassa frequenza

I campi magnetici CA a bassa frequenza sono difficili da schermare e la schermatura di tali campi è solitamente molto costosa. Se non puoi eliminare la sorgente di campo, ti consigliamo di mettere una certa distanza tra te e la sorgente di campo, poiché l'intensità del campo diminuisce con la distanza. Molte fonti di campi magnetici LF sono "fatti in casa" e possono essere facilmente rimosse, ad esempio i campi magnetici causati dai trasformatori di potenza nei ricevitori radio e altri apparecchi elettrici. Se hai bisogno di schermatura del campo magnetico LF, contattaci e ti consiglieremo individualmente. NOTA: le vernici schermanti per la schermatura dell'elettrosmog non sono progettate per eliminare i campi magnetici LF.

I campi elettrici CA a bassa frequenza (LF) sono onnipresenti nelle famiglie di oggi. Questo è il motivo per cui raccomandiamo la messa a terra dello strato di vernice schermante, poiché la messa a terra eliminerà i campi elettrici LF. Tutte le vernici schermanti Electro Smog Shielding elimineranno in modo molto efficace i campi elettrici LF una volta collegati a terra. È sempre meglio controllare l'installazione completata con un contatore, per assicurarsi che la connessione a terra sia buona e che i campi siano eliminati. NOTA: Fonti frequenti di campi elettrici LF sono prolunghe e simili, quindi assicurati di eliminare tutte le possibili sorgenti di campi elettrici LF dall'area che hai schermato.

10) Rendilo un processo graduale

Se inizi un progetto di schermatura, tieni presente questo: la prima cosa che devi fare è valutare la tua esposizione. Quindi pianifichi dove mettere più efficacemente quale tipo di materiale di schermatura. Quindi esegui l'installazione e poi misuri di nuovo. Se devono essere apportati miglioramenti, vai avanti e li fai (identificare le "perdite" è importante, quindi il tuo strumento di misura con antenna direzionale torna utile). Dopo questi miglioramenti si misura di nuovo, quindi consiglio di misurare almeno una volta ogni due mesi: il tuo vicino potrebbe aver installato un nuovo telefono cordless DECT o un sistema WLAN; gli alberi potrebbero aver perso le foglie in inverno, e improvvisamente sei esposto alle radiazioni di un ripetitore di telefoni cellulari che non hai nemmeno notato l'estate scorsa (non ridere ora - questo è successo davvero a me, e ora devo usare un baldacchino in inverno; in estate con le foglie sugli alberi davanti al mio appartamento sto bene); o i tuoi vicini dall'altra parte della strada mettono nuove finestre con un elegante vetro a specchio, e ora tutte le radiazioni si riflettono dalle loro finestre esattamente nel tuo appartamento, ecc. Come puoi vedere, ci sono una serie di ragioni per cui ha senso misurare ogni pochi mesi, per assicurarti che tu e la tua famiglia non siate esposti a nuove fonti di radiazioni.

Ci vuole uno sforzo per familiarizzare con gli strumenti di misura e per passare attraverso l'intero processo di schermatura; ma possiamo assicurarti che molti clienti in paesi di tutto il mondo hanno seguito questo processo e il feedback che riceviamo è abbastanza favorevole. Spesso si creano amicizie durante il processo, poiché le persone che hanno attraversato il processo in un qualsiasi paese saranno spesso in grado di fornire agli altri nelle loro vicinanze consigli utili.

ULTIMO, MA NON PER IMPORTANZA

Chiedi consiglio se necessario! Condividi la tua esperienza e aiuta gli altri a imparare come schermare adeguatamente le radiazioni elettromagnetiche (EMR). Stiamo tutti imparando e la nostra esperienza personale è che la maggior parte delle persone in questo campo di attività è disponibile e sinceramente interessata!

Siamo sempre felici di ricevere foto, testimonianze e feedback in generale!

Più feedback riceviamo, meglio possiamo servirti in futuro.

Immagine: Potenza tipica (densità di flusso di potenza) della radiazione prima e dopo la schermatura. (In questo caso la parete esterna della casa è stata tinteggiata con vernice schermante; valori espressi in microwatt per metro quadrato.)