Magnosalute

COSA AIUTA?
Sorprendentemente, oltre l'80% degli utenti di Magnohealth ha ottenuto significativi miglioramenti della salute da condizioni quali: artrite, reumatismi, pressione sanguigna, disturbi della circolazione, affaticamento, mal di testa, insonnia, problemi articolari, emicrania, rigidità muscolare, dolori mestruali e stress.

Questi miglioramenti vanno da piccoli ma utili alleviamenti del dolore, a incredibili cambiamenti nella qualità della loro vita. Molte personalità sportive di spicco affermano che il magnetismo aumenta i livelli di resistenza e che il tempo di recupero della frequenza cardiaca è ridotto. La gamma versatile si è rivelata molto apprezzata da tutte le fasce d'età di tutti i ceti sociali.

COME AIUTA?
Il magnetismo aiuta a migliorare la circolazione, aumenta l'assorbimento di ossigeno e sostanze nutritive nel sangue, aiuta la guarigione naturale e aumenta la resistenza. Ciò consente alle sostanze chimiche naturali antidolorifiche del corpo, le endorfine, di fluire in modo più efficiente intorno al corpo aiutando a combattere DOLORE, STRESS e FATICA.

I prodotti Magnohealth sono discreti e possono essere utilizzati ovunque tu sia, qualunque cosa tu stia facendo: a scuola, praticando sport, rilassandoti o anche mentre dormi.

Risultati visualizzati 2

Risultati visualizzati 2

RICERCA:

La Terra è un enorme magnete con un Polo Nord e un Polo Sud; la sua forza magnetica circonda tutti i suoi abitanti. La vita si è evoluta all'interno di questo campo magnetico ed è su questo che facciamo affidamento per la nostra salute e il nostro benessere.

Nel 1906 il dottor Prince dell'American Institute of Geology, continuando il lavoro del medico francese Brunhes, scoprì che la forza magnetica all'interno delle rocce indicava che in certi momenti della storia la polarità della Terra era stata invertita. Questi cambiamenti di polarità hanno coinciso con cambiamenti significativi di specie. Si pensa, questo ha influenzato direttamente la vita e l'evoluzione.

L'ambiente in cui viviamo altera costantemente la naturale transizione del campo magnetico terrestre. Il flusso naturale del campo magnetico terrestre è influenzato da: industrie odierne; viaggiare in automobili, autobus, treni di metallo; vivere e lavorare in edifici di metallo/cemento, che proteggono il nostro corpo dagli effetti potenzialmente curativi del magnetismo terrestre. Gli apparecchi elettrici, come microonde, televisori e computer, tutti più potenti del magnetismo naturale della terra, aggravano il problema.

I professori Kawai e Rikitake in Giappone, hanno scoperto che il campo magnetico terrestre è in costante diminuzione e che negli ultimi 100 anni la forza magnetica terrestre è diminuita del 5%.

Il dottor K Crain della National University of Australia ha affermato che l'assenza del campo magnetico terrestre è assolutamente pericolosa per qualsiasi organismo isolato per lunghi periodi di tempo.

Il dottor Nakagawa del Giappone lo rafforza dicendo che la debolezza del campo magnetico terrestre sta creando una grave carenza magnetica, che è dannosa per tutte le specie viventi ed è responsabile di innumerevoli malattie.

La ricerca condotta nei laboratori scientifici e dalle autorità della NASA ha rilevato che la mancanza del campo magnetico terrestre per un periodo prolungato ha influito drasticamente sul funzionamento del corpo. Gli astronauti di ritorno dallo spazio si sentivano deboli e malati, e avevano bisogno di settimane per riprendersi.

In seguito è stato stabilito che i loro globuli bianchi, una parte vitale del sistema immunitario del corpo, si erano impoveriti, questo era il risultato diretto dell'essere lontani dal campo magnetico terrestre.

Le tute spaziali sono ora rivestite di materiale magnetico per contrastare l'assenza di un campo magnetico nello spazio, al ritorno sulla Terra gli astronauti sono immediatamente in grado di tornare alla vita normale.